Altro pensiero della sera di Davide Morelli

Altro pensiero della sera:
Questo mondo fatto di
strade, storie,
voci, segni,
cose si consegna
ogni notte alle ombre
e al silenzio della notte.
All’alba riprendono
i soliti discorsi
triti e ritriti.
Ogni giorno si ripetono
all’infinito
la sequenza dei gesti,
la catena dei ruoli.
C’è chi si sente
vittima delle circostanze
e chi colpevole
delle due scelte.
Ognuno cerca sempre
di riempire il vuoto,
di rimandare la sua ora.
Ma i pensieri
non si alzano mai in volo
e le parole
non si schiudono come fiori.
La mente ha un suo doppiofondo.
L’immaginario ti parla sottovoce.
Talvolta l’unica promessa
è in un guizzo di luce.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Oscenità impoetiche e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...