Archivi categoria: Osservazioni

Sul crederci:

Molti credono ciecamente in ciò che fanno, indipendentemente dal successo ottenuto. Ciò può essere un bene perché possono affrontare gli ostacoli, grazie alla perseveranza ed alla determinazione. Ma può essere anche un male perché senza autoironia ed autocritica talvolta possono … Continua a leggere

Pubblicato in Osservazioni | Contrassegnato | Lascia un commento

Sulla felicità

Per gli antichi era felice chi perseguiva la virtù. Oggi la felicità viene considerata niente altro che uno stato d’animo. Basta poco per essere felici. Si è felici quando non si prova dolore, non si ha alcun dispiacere, ma non … Continua a leggere

Pubblicato in Osservazioni | Contrassegnato | Lascia un commento

“Codice terrestre” di Gabriela Fantato

L’autrice si contraddistingue da sempre sia per la qualità dei suoi componimenti che per la prolificità che le ha fatto pubblicare svariate raccolte poetiche. Non starò qui a elencare gli importanti premi letterari vinti o la pubblicazione in autorevoli riviste. … Continua a leggere

Pubblicato in Osservazioni | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Sulle elezioni

Renzi dichiara che non farà accordi con gli estremisti(5 stelle e lega). Mattarella dichiara che dovranno essere i leader politici a trovare una maggioranza e che senza questa non si andrà da nessuna parte. Vedremo se in seguito non si … Continua a leggere

Pubblicato in Osservazioni | Contrassegnato | Lascia un commento

Le ultime satire di Antonio Padovano

Innanzitutto spendo due parole per presentare Antonio Padovano. È un artista versatile che ha scritto novelle, racconti, un romanzo, delle opere teatrali, delle poesie. Valutarlo globalmente è un problema ancora aperto. La sua è la voce inconfondibile di un uomo … Continua a leggere

Pubblicato in Osservazioni | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Idealismo e realismo in poesia:

In poesia una rosa non è soltanto una rosa perché può avere diverse connotazioni(che possono essere anche considerate delle sfumature emotive. Anche la nominazione più precisa può avere quindi una sua vaghezza), può provocare le più svariate “corrispondenze” tra l’io … Continua a leggere

Pubblicato in Osservazioni | Contrassegnato | 1 commento

Su Sanremo così nazionalpopolare e la poesia così marginale

Ci sono canzoni eccellenti che non hanno vinto Sanremo e che avrebbero meritato la vittoria come “Ciao amore, ciao” di Tenco, “Ma che freddo fa” cantata da Nada, “Le mille bolle blu” cantata da Mina, “Nata libera” di Leano Morelli, … Continua a leggere

Pubblicato in Osservazioni | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

La poesia di ricerca(tra il serio e il faceto)

I poeti di ricerca non si contano certo con le dita di una mano. Sono una miriade. Molti di più di quel che si pensi. In questa definizione possono essere compresi tutti coloro che fanno poesia sperimentale. Sono un esercito. Possono … Continua a leggere

Pubblicato in Osservazioni | Contrassegnato | 1 commento

A proposito dell’ “Olocausto animale”

Isabella Santacroce tempo fa ha scritto una lettera al Papa in cui usa l’espressione “Olocausto animale” per indicare l’uccisione degli animali da parte di noi esseri umani. Viene da chiedersi se questo paragone non sia una forzatura. Per Olocausto si … Continua a leggere

Pubblicato in Osservazioni | Lascia un commento

Sempre sulla mente umana

A livello percettivo potremmo affermare che noi categorizziamo il mondo come pensava Kant, che teorizzava lo schematismo. Il criticismo kantiano è stato considerato da alcuni studiosi un idealismo gnoseologico perché secondo questo sistema di pensiero noi conosceremmo i fenomeni tramite … Continua a leggere

Pubblicato in Osservazioni | Contrassegnato | Lascia un commento