Archivi tag: Davide morelli

Su libri e eBook

Secondo l’indagine ISTAT del 2016 sono circa il 60% gli italiani che non leggono neanche un libro all’anno. Negli ultimi 6 anni sono stati persi anche circa 4 milioni di lettori. Alcuni sostengono sia colpa della grave crisi economica. Altri … Continua a leggere

Pubblicato in Osservazioni | Contrassegnato , , , | 2 commenti

Sul relativismo

Nietzsche scrive nei Frammenti postumi che non esistono fatti ma solo interpretazioni. Per fatto si intende un avvenimento, un evento, un dato oggettivo, una prova. Ma nessuno dovrebbe più dire che esistono dati di fatto incontestabili ed incontrovertibili a riguardo … Continua a leggere

Pubblicato in Osservazioni | Contrassegnato | Lascia un commento

Su Internet, gli hater, i troll…

Le opinioni sul web sono contrastanti e spesso diametralmente opposte. C’è chi lo vede come un panottico in cui tutti sono osservati e chi come il Papa un possibile strumento di pace e solidarietà. Io sono possibilista. Oggi esistono anche … Continua a leggere

Pubblicato in Osservazioni | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Sul referendum in Catalogna

Per il referendum della Catalogna la repressione della polizia ha causato circa 800 cittadini feriti durante i tafferugli. Il sì ha stravinto con il 90% ma l’affluenza è stata solo del 42%. Secondo alcuni ci sono state delle irregolarità al … Continua a leggere

Pubblicato in Osservazioni | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Il correlativo oggettivo

Il correlativo oggettivo non è altro che una tecnica poetica di T.S. Eliot. È un affollarsi di oggetti concreti che simboleggiano una condizione esistenziale e riescono a suscitare una emozione. Più precisamente Eliot scrisse nel saggio “Hamlet and his problem” … Continua a leggere

Pubblicato in Osservazioni | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Sempre sulla poesia

Un tempo il giudizio letterario era determinato da una mistura di oggettività(cercavano di capire se i testi rispettassero la metrica, i canoni estetici e se l’autore avesse aderito ad un ismo letterario o meno) e soggettività(questione di gusto). Oggi sono … Continua a leggere

Pubblicato in Osservazioni | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Il fallito(racconto di Davide Morelli):

IL FALLITO(racconto): All’improvviso scorgo la sua sagoma nella calca. Scanso i turisti. Mi avvicino e lo saluto. Evito il suo sguardo inquisitore. Osservo il marmo, gli archi e le loggette della facciata del Duomo. Mi volto un attimo e scruto … Continua a leggere

Pubblicato in racconto | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Sull’amore

Dante è forse diventato noto perché guelfo bianco o “ghibellin fuggiasco” secondo il Foscolo? Oppure perché nelle terzine incatenate della Commedia ha immortalato il suo amore per Beatrice? Petrarca è diventato anche egli uno dei più noti poeti italiani per … Continua a leggere

Pubblicato in Osservazioni | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Due parole su Quasimodo

Quasimodo, nonostante le sue sperimentazioni e le sue revisioni stilistiche, fu sempre legato alla tradizione, grazie alla musicalità dei suoi versi e al suo classicismo(non a caso tradusse i lirici greci). Inizialmente il poeta cantò il mito della Sicilia, la … Continua a leggere

Pubblicato in Osservazioni | Contrassegnato , , , , , , | 1 commento

Sui professori universitari

Nel sistema universitario vigerebbe la ricattabilità, il clientelismo e il nepotismo. Sono molti a sostenere che i concorsi sono truccati e che si sa già chi vince. Sono moltissime le segnalazioni che giungono al giudice Raffaele Cantone, presidente dell’Autorità Anticorruzione. … Continua a leggere

Pubblicato in Osservazioni | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento